Spaghetti al ragù vegetariano

Spaghetti al ragù vegetariano: si ,oggi ho avuto questa idea! non che io sia vegetariano, però volevo mangiare qualcosa di leggero ma allo stesso tempo buono! Questa ricetta l’ho trovata mesi e mesi fa su Barilla e devo dire che a primo impatto mi ha fatto storcere il naso l’idea del ragù vegetariano; ma poi, finalmente oggi l’ho provato e devo dire che mi sono ricreduto molto! è buonissimo!

Vediamo quindi come preparare gli  Spaghetti al ragù vegetariano!

Spaghetti al ragù vegetariano!

  • Difficoltà:  Facile
  • Cottura: 20 min circa
  • Preparazione: 20 min

Ingredienti:

Spaghetti (350g) – Peperoni (60g) – Melanzane (60g) – Carote (60g) – Porri (60g) – Pomodorini (60g) – Piselli (60g) – Spicchio d’aglio – Basilico (4 foglie) – Sale (QB) – Pepe (QB) – Olio extra vergine d’oliva (10cl circa)

Preparazione:

spaghetti ragù vegetarianoLavate e pulite tutte le verdure, quindi tagliate i pomodorini a quarti, mentre i peperoni privi di semi, le melanzane, le carote e il porro andranno tagliati a cubetti, facendo attenzione che questi risultino più o meno tutti delle medesime dimensioni. Ricordate che più piccoli saranno i cubetti di verdura che otterrete, più velocemente questi si cuoceranno.

Passate quindi a cuocere le varie verdure per il nostro sugo. Prima di tutto lessate i piselli per 30 secondi in acqua bollente, quindi scolateli e versateli subito in acqua fredda in modo che mantengano il loro colore verde brillante.

Cuocete quindi tutte le verdure separatamente, versandole a turno in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva 100% italiano, condendole con un pizzico di sale e facendole cuocere a fuoco medio per qualche minuto aggiungendo un paio di cucchiai d’acqua in modo che non si secchino troppo, fino a quando non saranno ammorbidite, quindi mettete le verdure in un piatto e procedete con le verdure successive.

Ricordatevi, per cuocere le melanzane, di utilizzare un po’ più d’olio. Cuocete per ultimi i peperoni e, quando pronti, aggiungete le restanti verdure già cotte, i piselli, l’aglio, precedentemente schiacciato e tritato finemente, e i pomodori tagliati a quarti.

Condite nuovamente se necessario con sale e pepe nero e fate cuocere per un paio di minuti. Nel frattempo in una pentola con abbondante acqua bollente e salata cuocete la pasta. Scolate la pasta al dente, versatela nella padella del ragù di verdure, aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua di cottura della pasta e condite con l’olio extravergine d’oliva.

Date un ultimo tocco alla pasta condendo con basilico e servite caldo, condendo con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo.

Conclusioni:

E’ un piatto molto semplice adatto a chi ama la cucina vegetariana ma adatta anche a chi come me mangia di tutto! E’ davvero buono e gustoso, da provare!

Grazie per aver letto la mia ricetta! per ringraziarvi volevo parlarvi un attimo di questo libro Divertiti cucinando. GialloZafferano è un libro con ben 100 ricette di GialloZafferano! Io stesso ho questo libro e grazie ad esso ho preso spunto per molte mie creazioni! Dato il prezzo contenuto ve lo consiglio caldamente! Inoltre vi consiglio anche il Bimby che per cucinare è davvero uno strumento magnifico! Grandi Giochi GG00301 – Bimby con Accessori

Se vi è piaciuta la mia ricetta o se semplicemente avete domande e dubbi ditemelo con un commento qui sotto! ti risponderò al più presto! Grazie!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*